Recensione “Il Rifrullo del Diav0lo” di Andrea Improta

 

Readers la nostra Carmelinda ha letto e recensito il romanzo giallo di Andrea Improta uscito il lo scorso 07 marzo 2022 ed edito Incipit23. Scorrete l’articolo per scoprire cosa ne pensa di Il Rifrullo del Diav0lo!

 

 

Titolo: Il Rifrullo del Diav0lo

Autore: Andrea Improta

Data di pubblicazione: 07 marzo 2022

Editore: Incipit23

Genere: Giallo

Pagine: 200 circa

Formato: ebook 4,99€ – KU – Cartaceo 15€

Link Amazon eBook / Link Amazon Cartaceo

Trama

Firenze, oggi. Il soffio di vento demoniaco di un’antica leggenda (dai fiorentini chiamato “il rifrullo del diavolo”) sembra aver ripreso vita fino a entrare nell’appartamento di Giulia, giovane universitaria che viene ritrovata senza vita nel proprio appartamento. Chi è stato a uccidere Giulia? E perché? In questa storia, violenza e amore si intrecciano dietro il mistero di un efferato delitto e l’intensità di una passione travolgente. Al centro di entrambi, Marco Manfredi, commissario della polizia giudiziaria di Firenze. Sono in tanti a essere coinvolti, direttamente o indirettamente, nell’omicidio di Giulia, e altrettanti sono i segreti che il commissario Manfredi dovrà portare alla luce. Tutto per catturare un assassino sfuggente quanto il vento stesso.

 

 

Readers Bentrovati!

Oggi voglio parlarvi di un libro il cui genere mi ha fatto uscire fuori dalla mia comfort zone: Il Rifrullo del Diav0lo di Andrea Improta, un giallo che mi ha tenuto sulle spine per tutta la durata della lettura.

 

I protagonisti di questa storia sono più di uno, in particolare Marco Manfredi, il commissario della polizia giudiziaria di Firenze, e Giulia, una giovane universitaria trovata senza vita. Ed è appunto Manfredi ad indagare sul caso, proprio quando si trova in un momento cruciale della sua vita.

Vari protagonisti e storie creeranno un intreccio e gireranno attorno alla vicenda, tra queste la leggenda fiorentina de Il Rifrullo del Diav0lo. Ma cosa è successo a Giulia? Cosa si nasconde realmente dietro tutta la questione?

 

Nella storia sono presenti delle tematiche, anche quelle più delicate, e tra queste troviamo quella legata all’amore: infatti ogni personaggio sta vivendo una situazione sentimentale diversa, e l’autore è stato molto bravo a dare loro il giusto spazio e la propria emozione.

 

Il Rifrullo del Diav0lo è una storia che mi ha catturato e mi ha tenuta incollata alle sue pagine, l’autore è stato molto abile a creare un bel intreccio per incuriosire sempre più il lettore. Se da un lato ha cercato di seminare più indizi possibili per far capire chi è l’assassino, dall’altro lato pian piano ha innescato la bomba del colpo di scena.

 

Come dicevo all’inizio, il genere giallo/thriller/noir non è propriamente nelle mie corde, ma ammetto che grazie a questo libro sono uscita fuori da un blocco che mi stava annoiando da qualche giorno. Forse è il momento di prenderlo più in considerazione. 🤭

Inoltre mi ha dato la possibilità di conoscere la penna di Andrea Improta, il suo è uno stile austero, schietto e, ripeto, capace di catturare il lettore. Spero di poter leggere qualcos’altro di suo, magari legato al commissario Manfredi e scoprire come va con la sua amata Alice!

 

🌟🌟🌟🌟

Alla storia do QUATTRO STELLE e complimenti all’autore!

 

📚 Ringrazio la CE Incipit23 per la collaborazione e l’invio della copia del romanzo.

 

 

 

Tutte le volte che si trovava sulla scena di un delitto, specie se efferato, accusava un morso allo stomaco che gli restava poi dentro per giorni. Ma era il suo mestiere, quello con cui nutriva l’illusione di poter arrestare un giorno tutta la violenza del mondo, sia psicologica che fisica, in tutte le sue sfumature.

 

 

Alla prossima lettura.

Un bacio, Carmelinda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.