Review Party

Review Party “Non smettere mai” di Rosa Campanile

 

Readers il blog partecipa al Review Party dedicato al terzo volume della serie Sweet Surrender di Rosa Campanile edito Triskell Edizioni. Scorrete l’articolo per scoprire cosa ne pensa Carmelinda di Non smettere mai.

 

 

Titolo: Non smettere mai

Autore: Rosa Campanile

Data di pubblicazione: 02 novembre 2021

Editore: Triskell Edizioni

Serie: Sweet Surrender #3

Genere: Contemporary romance

Pagine: 325

Formato: eBook 4,99€ – Cartaceo 13€

Link Amazon: https://www.amazon.it/Non-smettere-Sweet-Surrender-Vol-ebook/dp/B09K4FPX2F/ref

Trama

Fotografa dall’animo creativo con la passione per le tinte per capelli, Violet Coffin esige la perfezione nei suoi scatti fotografici come nella vita. Dopo l’ultima delusione amorosa inizia la ricerca dell’uomo giusto per lei. No, non solo giusto, ma perfetto.

Sicuramente qualcuno diverso da Kurt Artenton.

Lui sarà anche bello e dannato, ma è l’ultimo uomo sulla terra per cui potrebbe perdere la testa; eppure, quel bacio con cui le ha tappato la bocca a New York è un’ossessione a cui non riesce a smettere di pensare. Quando un’opportunità lavorativa la conduce a Boston, lì dove vive e lavora quello stronzo patentato, Violet coglie l’opportunità senza pensarci due volte. Solo così potrà capire perché lui l’ha baciata nonostante non la sopporti.

Per risollevarsi dalla spirale discendente in cui era caduto a seguito di un grave lutto, Kurt ha eliminato ogni eccesso e cattiva abitudine dalla propria vita. Per cui è una grossa sorpresa (e forse non di quelle buone) quando l’attrazione per quella pazza dai capelli colorati gli fa provare emozioni che credeva perdute per sempre. Nonostante il caratteraccio, Violet è una donna unica e, come l’inchiostro di un tatuaggio, Kurt è incapace di strapparsela dalla pelle.

Si tollerano a malapena, eppure non possono fare a meno di desiderarsi, attrarsi, volersi.

Stavolta arrendersi al vero amore sarà un gioco sporco e senza regole in cui la spunterà solo chi avrà davvero il coraggio di mettere a nudo corpo, cuore e anima.

 

 

Readers oggi vi parlo di un romanzo che mi ha rubato un’intera notte, un enemy to lover che mi ha fatto passare qualche ora in totale spensieratezza, la storia di Violet e Kurt: Non smettere mai di Rosa Campanile.

Violet Coffin è una fotografa professionista, che da ogni suo scatto esige la perfezione. Potrebbe sembrare una ragazza superficiale per via dei suoi capelli colorati e alcuni atteggiamenti, ma è molto più matura di quel che sembra e, soprattutto, vuole innamorarsi perdutamente. Le sue precedenti relazioni sono state una totale delusione, e il segreto che nasconde la porta ad essere sulle sue; è difficile entrare nelle sue “grazie” e si fida di ben poche persone. Galeotta è stata un convention a New York, lei lì come fotografa ufficiale, e fra gli stand presenti c’era anche quello dei tatuaggi di Kurt Artenton. Un bacio rubato nella grande mela, una grande ossessione che Violet porterà con sé.

 

 

 

 

Quello stronzo di Kurt mi stava baciando.

No, era più di un bacio. Era una punizione, perché avevo ignorato le sue minacce e mi ero rifiutata di tacere. Perché l’avevo inseguito quando voleva starsene in pace per chissà quale strambo motivo. Perché l’avevo provocato ancora e ancora.

 

 

 

Kurt, dopo un passato difficile, ha provato a salvarsi da solo eliminando eccessi e cattive abitudini dalla sua vita. Ma quando incrocia nuovamente lo sguardo di Violet qualcosa in lui cambia. Non si sopportano, i litigi sono all’ordine del giorno, ma l’attrazione aumenta sempre più ogni volta che sono vicini. Entrambi han voglia di innamorarsi, di trovare qualcuno che li accetti e apprezzi per quelli che sono. Kurt è testardo e caparbio, a primo impatto potrebbe stare uno str… cretino patentato, ma dietro i suoi tatuaggi e l’aria dura si nasconde un animo tormentato. Sarà proprio Violet a fargli cambiare idea sull’amore? Riusciranno a cedere al vero amore senza nascondersi?

 

 

 

 

Io odiavo Kurt Artenton. A malapena lo sopportavo.

Però lo desideravo, volevo fare con lui tutto ciò che aveva dipinto con quella voce bassa e intossicante, il suo accento di Boston così sexy.

 

 

 

 

Non smettere mai è una storia di passione, di rinascita, di odio e amore. Due protagonisti che si tormentano con battibecchi, ma che nel letto san come fare scintille. Due passati e due vite diverse che, per puro caso, con lo zampino del destino, hanno intrecciato le loro vite. Rosa è stata molto brava nel creare due protagonisti con caratteri così forti, che a loro volta sono stati protagonisti di scene che mi hanno rubato una risata o fatto sospirare.

Questo è il suo primo romanzo che leggo e ne sono stata molto contenta, ho scoperto la sua penna frizzante e diretta, e tutto ciò rende la lettura molto fluida e scorrevole.

Readers se volete passare qualche ora in buona compagnia, se avete voglia di conoscere due protagoniste scoppiettanti, con una storia altrettanto piena di scintille, Non smettere mai è quello che fa per voi.

🌟🌟🌟🌟

Al romanzo do QUATTRO stelle e complimenti a Rosa, ora non vedo l’ora di leggere la storia di Nikki!

 

 

 

 

Tratteggiai le iridi e le ciglia, concentrandomi nel fare ciò che mi riusciva meglio, fondere nella mia arte l’impronta della mia ultima, grande ossessione: Violet Coffin.

 

 

 

 

Alla prossima lettura

Un bacio, Carmelinda

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.