Review Party

Review Party “Baciami sotto la pioggia” di Silvia Bonizzi e Benedetta Cipriano

 

Readers il blog partecipa al Review Party dedicato all’ultimo romanzo a quattro mani di Silvia Bonizzi e Benedetta Cipriano, uscito il 17 giugno 2022 per More Stories. Scorrete l’articolo per scoprire cosa ne pensa Carmelinda di Baciami sotto la pioggia.

 

 

Titolo: Baciami sotto la pioggia

Autore: Silvia Bonizzi, Benedetta Cipriano

Data di pubblicazione: 17 giugno 2022

Editore: More Stories

Genere: Contemporary Romance

Pagine: 375

Formato: eBook € 2,99 – Cartaceo € 13,99

Link Amazon: https://www.amazon.it/Baciami-sotto-pioggia-Benedetta-Cipriano-ebook/dp/B0B3N1HS1P/ref

Trama

Mason Harris, occhi verdi come due pietre di giada, capelli neri come l’inchiostro e un sorriso sfrontato per cui è fin troppo facile perdere la testa. Non ha mai pensato di volersi legare a qualcuno, fino a quando il suo sguardo non è scivolato su di lei.

Lei con la sua bellezza eterea, il suo fascino irresistibile e il suo profumo unico.

Meryl Hart è un mix perfetto di sensualità e incanto e per lui è puro magnetismo.

No, non è un’avventura. Non è un fuoco destinato a consumarsi velocemente, divampa e brucia ma Mason non è pronto a scottarsi.

Lui la vuole. Lui la rifiuta. Lui la desidera. Lui la allontana.

Lui brama il suo tocco. Lei è diventata quella droga di cui non riesce più a fare a meno.

Avrà il coraggio di smettere di fuggire e di arrendersi all’inevitabile?

Questa è la storia di un amore giovane e travolgente che cresce inconsapevole superando ogni barriera. Che inizia silenzioso e che poi esplode nel cielo come un magnifico fuoco d’artificio. Che come un uragano spazza via ogni incertezza, lasciando spazio soltanto alle emozioni.

 

 

 

Bentrovati Readers!

Oggi vi voglio parlare di una lettura che mi ha colpito molto, si tratta di uno di quei libri che fai fatica a lasciar andare, oppure semplicemente ti rimane dentro e non va più via. Il libro in questione è Baciami sotto la pioggia di Silvia Bonizzi e Benedetta Cipriano.

La nostra protagonista è Meryl Hart, una giovane donna con una bellezza inusuale che cerca ogni notte di combattere con le sue paure. È bastato il lavoro serale al pub di Rachel Harris, per farla scontrare con due occhi verde giada e dei capelli corvini. È bastato davvero un solo a far incendiare la sua anima e quella di Mason Harris.

 

 

 

 

Mi ha toccata e ho sentito una connessione improvvisa, il battito cardiaco accelerare e la mente diventare leggera.

Leggera senza peso. Vuota, come se improvvisamente ogni preoccupazione fosse sparita.

 

 

 

 

Mason Harris, come quasi ogni bel ragazzo si rispetti, è preceduto dalla sua reputazione. Non ha mai avuto una relazione fissa, anzi ha sempre pensato che lui non ne avesse bisogno o che stargli accanto è impossibile. Dietro il suo sorriso malandrino e il suo umorismo si nasconde ben altro e solo sua zia Rachel lo conosce davvero. Dal momento in cui la sua vita si scontra con quella di Meryl capisce subito, o quasi, che c’è qualcosa di più. La loro è subito attrazione, ma sin da subito le loro paure cercheranno di ostacolare quel qualcosa che si sta creando fra di loro. Riuscirà il loro giovane amore a superare ogni tempesta?

 

 

 

 

Perché forse, non tutte le anime sono fatte per stare insieme, ma alcune sono fatte per cercarsi, attrarsi e inseguirsi. E la mia è quella di Mason, senza dubbio, lo stanno già facendo.

 

 

 

 

Readers, come ben già sapete, mi blocco qui ed evito di spolerarvi qualcosa di importante. Al momento vorrei dirvi tante cose, probabilmente ne dimenticherò alcune, mentre altre le scriverò qui in questa recensione, però da qualche parte dovrò pur partire…

Baciami sotto la pioggia mi ha prosciugato tutte le lacrime, ho pianto tanto, ho versato lacrime di felicità e di tristezza. Ho adorato tutti i libri scritti a quattro mani da Benedetta e Silvia, però in questa storia c’è qualcosa in più. Forse si tratta di pura e semplice emozione, o qualcosa di più grande, ma è stata una cosa talmente forte da farmi vibrare l’anima. Questa non è una semplice storia d’amore, ma si tratta di pezzi di vita quotidiana di due normali ragazzi, di demoni e paure che convivono con ognuno di noi. È una di quelle storie così reali che potrebbe capitare a chiunque e all’improvviso.

 

 

 

 

Mi sembra impossibile pensare che solo un paio di mesi fa quasi ignoravo la sua esistenza, mentre ora sudo freddo al pensiero di non averla più nella mia vita.

 

 

 

 

Maryl e Mason potrebbero essere ognuno di noi, ognuno con la propria storia da raccontare. Molte volte si ha timore di essere completamente se stessi, proprio per paura di essere esclusi o sembrare qualcuno di “strano”. Io sono del parere che bisogna trovare semplicemente le persone giuste per lasciarsi andare completamente, perché ognuno di noi è bellissimo nonostante le paure e gli scheletri nell’armadio.

Baciami sotto la pioggia ci fa vivere l’evoluzione di due anime logorate dalle cattiverie della vita, due vite che hanno deciso di tenersi per mano e combattere, insieme e con coraggio, le loro paure. Oltre ad essere una giovane storia d’amore, è anche un racconto che parla di rinascita, di debolezze, di speranza, di amicizia e famiglia. Le due autrici hanno scritto di alcuni temi molto importanti, sono state capaci di non cadere mai nel pesante e di parlarne con accuratezza.

Come ho già detto prima, in questo romanzo Benedetta e Silvia hanno creato qualcosa di pazzesco, le loro penne insieme sono cresciute notevolmente e creano un duo davvero fantastico. Insieme esibiscono uno stile frizzante, moderno con molti lati piccanti, che donano leggerezza alla lettura.

Anche se, ripeto, penso di aver dimenticato molte cose non dette, termino questa recensione dicendo grazie a Benedetta e Silvia per avermi fatto viaggiare e vivere in una storia per niente scontata, per avermi regalato un po’ di tempo lontano dal mondo reale. Non vedo l’ora di leggere il prossimo romanzo!

🌟🌟🌟🌟🌟

Al romanzo do CINQUE stelle e complimenti alle nostre due autrici.

 

 

 

 

Vedo il suo sguardo che mi cerca, i suoi occhi pieni di luce e le sue labbra che mi sorridono. In quell’istante metto da parte ogni turbamento. Perché, forse, se Mason mi terrà per mano, anche il buio della mia anima inizierà a farmi meno paura.

 

 

 

 

 

Alla prossima lettura

Un bacio, Carmelinda

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.