Recensione

Recensione “Se solo cambiassi idea” di Ivy D. Morgan

 

Readers la nostra Carmelinda ha letto è recensito l’ultima romanzo di Ivy D. Morgan, uscito lo scorso 25 novembre 2020. Scorrete l’articolo noer scoprire cosa ne pensa di Se solo cambiassi idea.

 

 

Titolo: Se solo cambiassi idea

Autore: Ivy D. Morgan

Data di pubblicazione: 25 novembre 2020

Editore: Self Publishing

Genere: Contemporary Romance

Categoria: Erotico/Age gap

Pagine: 259

Link Amazon: https://www.amazon.it/solo-cambiassi-idea-Ivy-Morgan-ebook/dp/B08MYQSFH7/ref

Trama

Quando quel ragazzo sconosciuto curva appena le labbra in un sorriso seducente, Chloe si lascia andare a un momento di follia. Dopotutto, lei è Chloe Darrill, docente universitaria trentacinquenne, dalla vita e dalla carriera irreprensibili. Potrà pur permettersi di perdere la testa per una volta, no? Per David, capitano della squadra di basket all’ultimo anno delle superiori, quella donna attraente dall’aria timida è solo una conquista in più con cui intrattenersi in un pomeriggio di festa.

Chloe e David scopriranno fin troppo presto che quel breve attimo di leggerezza non potrà più ripetersi, ma basterà la differenza di età tra i due a spegnere l’attrazione che si è instaurata durante quel loro primo incontro?

 

Attenzione

Il romanzo contiene scene di sesso esplicite e un linguaggio volgare, pertanto se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.

 

 

Readers oggi vi parlo di un romanzo che ho letto in anteprima e, per la seconda volta, qualche mese fa, si tratta dell’ultimo romanzo di Ivy D. Morgan: Se solo cambiassi idea. Ammetto che è il suo primo romanzo che ho letto e sicuramente non sarà neanche l’ultimo.

La nostra protagonista è una donna trentacinquenne e docente universitaria, Chloe Darrill. Invitata dalla sua cara amica Julie per qualche giorno a Las Vegas, durante una festicciola in una villa, fa la conoscenza di David, o meglio del suo sorrisetto sfrontato. Fra i due è subito attrazione e per David, un ragazzino all’ultimo anno delle superiori, è un’altra donna da aggiungere alla lista delle conquiste. Ma ben presto scopriranno che la storia è nata e sepolta lì, in quel piccolo stanzino della villa in cui hanno abbassato le loro difese. Basterà davvero poco ed i due si ritroveranno a convivere, o meglio David sarà costretto a seguire Chloe. Riusciranno a stare lontano l’uno dall’altra? Oppure la differenza di età li dividerà?

 

 

 

 

Da parte mia per quanto mi sforzassi di vederlo solo come un ragazzino di diciotto anni, ogni tanto accadeva qualcosa che mi riportava con la mente a ciò che era successo tra noi a Las Vegas.

 

 

 

Readers come avete ben capito, questo romanzo si tratta di un age gap in cui la donna è molto più grande del protagonista maschile. Per la seconda volta ammetto che è la prima volta che leggo un romanzo simile, per indenderci non parlo del genere ma del fatto che qui la donna è più grande, e questa cosa non mi è affatto dispiaciuta.

Chloe è una donna con determinate responsabilità che alla sua età dovrebbe avere già una famiglia, e mai avrebbe pensato di perdere la testa per un ragazzino. David è in ragazzino che alla sua età vuole libertà, uscite con gli amici e compiere tutte le pazzie che di solito avvengono a quell’età. Eppure l’incontro con Chloe scatena in lui emozioni nuove e mai sentite prima.

Se solo cambiassi idea è un romanzo di opportunità, di crescita personale, di sentimenti unici e veri. Talvolta l’età è solo un numero, soprattutto quando si parla di amore.

Ho trovato la penna di Ivy molto schietta, fluida e vivida, e le scene di sesso presenti nella storia non sono affatto di pessimo gusto, ma direi che sono molto d’effetto e ad alto tasso erotico. Inoltre la sua penna ha saputo trasportarmi nella storia, facendomi vivere quasi in prima persona tutto quel che veniva descritto.

🌟🌟🌟🌟

Al romanzo do QUATTRO stelle e complimenti ad Ivy.

 

 

 

 

Non avevo mai avuto problemi a trovare una ragazza che venisse a letto con me, anzi, ma quello che c’era con Chloe andava oltre a tutto ciò che avevo vissuto prima. Con lei c’era un coinvolgimento fisico e mentale che non avevo mai provato.

 

 

 

Alla prossima lettura

Un bacio, Carmelinda.

 

2 Commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.